Scopata da un enorme cazzo nero

13 min

Io e il mio ragazzo abbiamo avuto mesi in programma di fare un viaggio di vacanza in Grecia. Tutto stava andando secondo i piani fino a quando all’ultimo momento ha deciso di annullare il viaggio. Ero davvero furiosa, volevo davvero andare. Così ho lasciato lui e viaggiato da sola. In Grecia ero ancora arrabbiata con lui, ma la spiaggia esotica mi hanno fatto dimenticare a poco a poco. Ad essere onesta, non mi sentivo come me stessa. C’era qualcosa di magico sull’isola che mi ha fatto desiderare di essere qualcun altro, qualcuno di più audace. Quando ero nella piscina dell’hotel c’era un uomo nudo enorme che nuotava, i miei occhi non potevano scappare dal suo cazzo, era grande e grosso, e la mia bocca ha iniziato a desiderare. Si è reso conto e si è avvicinato a me, siamo andati in un altro luogo e senza dire una parola gli ho dato un pompino. Continuiamo la nostra sessione a porte chiuse.

Convidi Tweet