La zoccola e il controllore

13 min

Stamattina sono uscita di corsa da casa e non mi sono resa conto di aver lasciato la borsa in camera. Quando ero alla stazione pronta a pagare il biglietto mi sono resa conto del mio errore, ma era troppo tardi e non potevo tornare indietro. Così ho aspettato che c’era un sacco di persone e sono andata con il gruppo in modo che non si rendessero conto che non avevo pagato. Purtroppo nel bel mezzo del viaggio il controllore mi ha visto e mi ha chiesto il mio biglietto, ho inventato che lo avevo perso, ma lui non mi ha creduto. Voleva che pagassi una multa, e non potevo permetterlo. Sono andata in uno dei bagni e ho cercato di negoziare con lui. Siamo giunti ad un accordo, e dopo un pompino e una scopata mi ha lasciato andare senza che io debba pagare una multa.

Convidi Tweet