MOGLIE XXX, PORNO GRATIS ITALIANO

La figliastra succhia il pene piccolo del patrigno


So che il mio patrigno continuava a guardarmi la bocca, mi voleva. Ho avuto giorni di attesa per questa opportunità di stare da sola con lui. Mentre era in camera sono andata da lui e gli ho detto quello che volevo dirgli: so che mi vuoi, patrigno, ti ho visto guardare la mia lingua. So che ti piace il mio piercing, vuoi vedere la mia lingua? L'avevo ripetuto nella mia testa per diversi giorni ed era finalmente una realtà. Ero davanti a lui, in ginocchio a baciargli il cazzo. Non si è mai opposto, non ha opposto alcuna resistenza, non mi ha chiesto di fermarmi, mi ha lasciato fare un pompino lento e delicato.