Il cazzo per la colazione è il mio piatto preferito

18 min

Il mio ragazzo dice che sono una ninfomane, e forse ha ragione, ma è colpa sua per avere un cazzo così delizioso. Prima di incontrarlo non ero così, lo giuro. Beh, non era nemmeno una santa, né una vergine a cui accendere una candela. Ho scopato, ma non come in questo momento. Ora sono come una specie di dipendente. Penso che questo sia perché non mi sono mai sentita così eccitata per un altro uomo prima d’ora. Il cazzo del mio ragazzo è un vero piacere. Grande e spesso, ogni volta che mi penetra mi sento come se stessi morendo di piacere. La mia vagina è piccola e non ancora abituata alla dimensione, ma l’ardo che sento nella mia figa ne vale la pena. Sono così dipendente che ogni mattina la mia prima colazione è il suo cazzo.

Convidi Tweet